Matematico

Carta d'identità
Chi è?

Il MATEMATICO studia, sviluppa ed elabora teorie matematiche sia nell’ambito della ricerca teorica, sia in ambiti modellistico-applicativi. In particolare applica teorie e modelli di raccolta, analisi e rielaborazione dati a situazioni reali in diversi settori (ambiente e meteorologia, banche assicurazioni e finanza, editoria e comunicazione scientifica, logistica e trasporti, area biomedica e sanitaria, etc.). Utilizza e crea modelli interpretativi, applicativi e di analisi (anche informatici) propri delle scienze matematiche, statistiche e computazionali accompagnando i processi decisionali e fornendo modelli predittivi e di elaborazione di scenari in diversi contesti professionali. Utilizza strumenti per la comunicazione e la gestione delle informazioni. Partecipa al sistema dell’istruzione scolastica secondaria e della formazione professionale nonché a quella universitaria.

Quali norme regolano la professione?

Non è definibile una professione specifica che corrisponda alla figura del MATEMATICO. A seconda del settore di impiego il MATEMATICO deve rispettare le regole normative ed etiche specifiche.

Figure professionali di prossimità

Matematico finanziario, Specialista della gestione delle attività finanziarie e assicurative, Analista e progettista di software, Data analyst, Tecnico in editoria e comunicazione, Tecnico in logistica e trasporti, Docente universitario, Ricercatore, Insegnante

Livello EQF

VI livello del Quadro Europeo delle Qualifiche, corrispondente al primo ciclo dei titoli accademici

VII livello del Quadro Europeo delle Qualifiche, corrispondente al secondo ciclo dei titoli accademici

VIII livello del Quadro Europeo delle Qualifiche, corrispondente al terzo ciclo dei titoli accademici ovvero Dottorato di Ricerca o Master di II livello

Carta d'identità
Carta di Identita

Il MATEMATICO studia, sviluppa ed elabora teorie matematiche sia nell’ambito della ricerca teorica, sia in ambiti modellistico-applicativi. In particolare applica teorie e modelli di raccolta, analisi e rielaborazione dati a situazioni reali in diversi settori (ambiente e meteorologia, banche assicurazioni e finanza, editoria e comunicazione scientifica, logistica e trasporti, area biomedica e sanitaria, etc.). Utilizza e crea modelli interpretativi, applicativi e di analisi (anche informatici) propri delle scienze matematiche, statistiche e computazionali accompagnando i processi decisionali e fornendo modelli predittivi e di elaborazione di scenari in diversi contesti professionali. Utilizza strumenti per la comunicazione e la gestione delle informazioni. Partecipa al sistema dell’istruzione scolastica secondaria e della formazione professionale nonché a quella universitaria.

Naviga

Scarica