Forestale

Carta d'identità
Chi è?

Il FORESTALE appronta piani di governo dei sistemi forestali e ambientali che consentano un uso ottimale e sostenibile delle risorse e che considerino le esigenze private e/o della collettività.

Progetta e gestisce i processi tecnologici, anche complessi, impiegati nel settore forestale, valuta l'ambiente forestale nelle parti che lo compongono e può intervenire con tecniche adeguate: 1) nella conduzione e difesa delle risorse boschive, prato-pascolive e faunistiche dell’ambiente forestale (Tecnico forestale); 2) nella gestione e difesa della risorsa suolo (Pedologo); 3) nell’utilizzo della produzione legnosa inclusa la filiera legno-energia (Tecnologo del legno); 4) nella tutela del patrimonio forestale naturale delle aree protette (Tecnico dei Parchi e delle alberate).

Interviene sui sistemi forestali per attuare strategie di ripristino ecologico e produttivo; progetta e realizza interventi forestali o/e pedotecnologici di recupero paesaggistico conformi ai regolamenti comunitari; definisce le strategie idonee a contenere le infestazioni di insetti e di altri agenti patogeni, limita i danni di avversità abiotiche e riporta alla normalità colturale i sistemi alterati.

Elabora progetti di carattere forestale e ambientale sostenibile in cui siano previsti interventi selvicolturali quali tagli boschivi ed assestamento forestale, interventi di prevenzione incendi boschivi, di conservazione della biodiversità, di ingegneria naturalistica per la difesa delle pendici, di indagine sui suoli, di gestione dei pascoli e degli allevamenti montani, di produzione vivaistica, di gestione delle superfici innevate, ecc.

Quali norme regolano la professione?

Il FORESTALE può operare come libero professionista se iscritto all’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali (l’iscrizione è obbligatoria per esercitare il diritto di firma su documenti a valenza pubblica). Se si possiede un titolo di laurea triennale si è “Forestali Iunior” (sezione B dell’Albo) mentre se si è conseguito un titolo di laurea magistrale si è “Dottori Forestali” (sezione A dello stesso Albo) e si possono svolgere un maggior numero di attività più elevate rispetto al livello “Iunior” (art. 10 D.P.R 328/2001).

Non necessitano di iscrizione all’albo i DOTTORI FORESTALI dipendenti dello Stato “quando esercitano la loro attività professionale nell’esclusivo interesse dello Stato o della pubblica amministrazione” (art.3, comma 3, legge 152/1992).

Esiste inoltre un codice deontologico, aggiornato dal CONAF (Consiglio dell’Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Forestali) il 30 novembre 2006 e consultabile sul sito: www.agronomi.it

Figure professionali di prossimità

Esperto della difesa del suolo e manutenzione del territorio (Pedologo), Esperto della tecnologia del legno (Tecnologo del legno), Esperto delle Aree protette (Tecnico dei Parchi e delle alberate), Agronomo

Livello EQF

VI livello del Quadro Europeo delle Qualifiche, corrispondente al primo ciclo dei titoli accademici

VII livello del Quadro Europeo delle Qualifiche, corrispondente al secondo ciclo dei titoli accademici

Carta d'identità
Carta di Identita

Il FORESTALE appronta piani di governo dei sistemi forestali e ambientali che consentano un uso ottimale e sostenibile delle risorse e che considerino le esigenze private e/o della collettività.

Progetta e gestisce i processi tecnologici, anche complessi, impiegati nel settore forestale, valuta l'ambiente forestale nelle parti che lo compongono e può intervenire con tecniche adeguate: 1) nella conduzione e difesa delle risorse boschive, prato-pascolive e faunistiche dell’ambiente forestale (Tecnico forestale); 2) nella gestione e difesa della risorsa suolo (Pedologo); 3) nell’utilizzo della produzione legnosa inclusa la filiera legno-energia (Tecnologo del legno); 4) nella tutela del patrimonio forestale naturale delle aree protette (Tecnico dei Parchi e delle alberate).

Interviene sui sistemi forestali per attuare strategie di ripristino ecologico e produttivo; progetta e realizza interventi forestali o/e pedotecnologici di recupero paesaggistico conformi ai regolamenti comunitari; definisce le strategie idonee a contenere le infestazioni di insetti e di altri agenti patogeni, limita i danni di avversità abiotiche e riporta alla normalità colturale i sistemi alterati.

Elabora progetti di carattere forestale e ambientale sostenibile in cui siano previsti interventi selvicolturali quali tagli boschivi ed assestamento forestale, interventi di prevenzione incendi boschivi, di conservazione della biodiversità, di ingegneria naturalistica per la difesa delle pendici, di indagine sui suoli, di gestione dei pascoli e degli allevamenti montani, di produzione vivaistica, di gestione delle superfici innevate, ecc.

Dove Lavora

Il FORESTALE può lavorare in:

Pubbliche Amministrazioni

 

quali Assessorati, Servizi di difesa del suolo, Enti Parchi, Consorzi irrigui, ecc.

 

 

Agenzie Regionali per la Protezione Ambientale (A.R.P.A.)

 

che esercitano attività di controllo, supporto e consulenza tecnico-scientifica per le Regioni, le Province, i Comuni, le ASL

 

 

aziende private o studi tecnici

 

che offrono consulenze ad aziende pubbliche o a privati in ambito forestale e ambientale

 

 

Corpo Forestale dello Stato

 

che è una forza di polizia specializzata nella tutela dell'ambiente forestale

 

 

PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Le Pubbliche Amministrazioni si occupano della pianificazione ambientale e forestale elaborando documenti programmatici di riferimento e monitorandone l’applicazione. Il loro obiettivo principale è la corretta applicazione delle normative riferite al mondo forestale e della difesa del suolo.

AGENZIE REGIONALI PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE (A.R.P.A.)

Le Agenzie Regionali per la Protezione Ambientale (A.R.P.A.) svolgono attività di supporto e consulenza tecnico-scientifica per gli enti istituzionali, finalizzate alla tutela ed al controllo ambientale ed alla prevenzione e previsione dei rischi naturali.

In questo caso, l’attività del FORESTALE consiste prevalentemente nella realizzazione dei controlli di conformità di impianti/aziende alla normativa forestale e ambientale vigente (ad esempio in materia di inquinamento o per la Valutazione d’Impatto Ambientale o per la previsione/prevenzione di frane e valanghe).

AZIENDE PRIVATE O STUDI TECNICI

Gli Studi Tecnici e le aziende private operano privatamente attraverso consulenze specialistiche legate a interventi e progetti di tutela ambientale. Molto spesso gli studi vedono la collaborazione di più professionisti quali ingegneri, architetti, naturalisti, tecnici faunistici, pedologi e agronomi.

Il FORESTALE può intervenire nella progettazione e realizzazione delle Valutazioni di Impatto Ambientale (VIA).

CORPO FORESTALE DELLO STATO

Si tratta di una forza di polizia specializzata nella tutela dell’ambiente e dell’ecosistema: in questo caso il FORESTALE è un funzionario di stato e si occupa prevalentemente della rilevazione delle infrazioni in ambito forestale.

Percorso Formativo
Formazione e sviluppo professionale
C'è un percorso formale?

Il FORESTALE è un laureato triennale o un laureato magistrale della Classe di Laurea 25, in particolare in Scienze Forestali e Ambientali, che abbia sostenuto nel suo “piano di carriera” universitario esami caratterizzanti negli insegnamenti di Botanica forestale, Selvicoltura, Pedologia, Alpicoltura, Faunistica, Topografia, Tecnologia del legno, Entomologia e Patologia forestale, Protezione dagli incendi boschivi, Sistemazioni idraulico-forestali, Costruzioni forestali, Economia forestale oltre ad esami specialistici integrativi di natura selvicolturale, pedologica, ingegneristica e zootecnica.

C'è un percorso consigliato?

Corsi di laurea triennali

Corsi di laurea magistrali

Come si sviluppa la carriera?

Le traiettorie di carriera possibili per il FORESTALE sono soprattutto di tipo orizzontale nel senso di un ampliamento delle proprie competenze e quindi dei servizi che è possibile offrire. In taluni casi è possibile acquisire crescenti responsabilità legate a funzioni di coordinamento di gruppi di lavoro.

Naviga

Scarica

Video