Addetto e Addetta alle relazioni con il pubblico

Addetto Ufficio Relazioni con il Pubblico

Carta d'identità
Chi è?

L’ADDETTO ALLE RELAZIONI CON IL PUBBLICO presiede il front e il back office nelle strutture pubbliche di comunicazione (URP, sportelli polifunzionali, reti civiche, informagiovani, sportelli al cittadino…).

Garantisce l’attività di informazione, consulenza, orientamento e assistenza degli utenti oltre che la concreta attuazione dei diritti di accesso e partecipazione ai procedimenti amministrativi e ai servizi dell’Ente Pubblico presso cui lo sportello è istituito.

Collaborando con il Responsabile della Comunicazione Pubblica, si occupa di:

  • aggiornare e implementare il sistema di raccolta e pubblicazione delle informazioni
  • raccogliere dati e informazioni sul grado di soddisfazione dell’utenza e sui bisogni della popolazione
  • proporre soluzioni per eventuali disfunzioni organizzative e per la programmazione di nuovi servizi informativi.
Quali norme regolano la professione?

Legge 150/2000 “Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni” e successivo regolamento di attuazione.

Figure professionali di prossimità

Addetto alle pubbliche relazioni, Responsabile della comunicazione pubblica, Responsabile della comunicazione interna, Addetto alla comunicazione d’impresa, Addetto ufficio comunicazione…

Livello EQF

VI livello del Quadro Europeo delle Qualifiche, corrispondente al primo ciclo dei titoli accademici

Carta d'identità
Carta di Identita

L’ADDETTO ALLE RELAZIONI CON IL PUBBLICO presiede il front e il back office nelle strutture pubbliche di comunicazione (URP, sportelli polifunzionali, reti civiche, informagiovani, sportelli al cittadino…).

Garantisce l’attività di informazione, consulenza, orientamento e assistenza degli utenti oltre che la concreta attuazione dei diritti di accesso e partecipazione ai procedimenti amministrativi e ai servizi dell’Ente Pubblico presso cui lo sportello è istituito.

Collaborando con il Responsabile della Comunicazione Pubblica, si occupa di:

  • aggiornare e implementare il sistema di raccolta e pubblicazione delle informazioni
  • raccogliere dati e informazioni sul grado di soddisfazione dell’utenza e sui bisogni della popolazione
  • proporre soluzioni per eventuali disfunzioni organizzative e per la programmazione di nuovi servizi informativi.
Dove Lavora

L’ADDETTO ALLE RELAZIONI CON IL PUBBLICO può lavorare in:

Enti e aziende di natura pubblica

 

Uffici Relazioni con il Pubblico (URP), sportelli polifunzionali, reti civiche, informagiovani, sportelli al cittadino…
Percorso Formativo
Formazione e sviluppo professionale
C'è un percorso formale?

Non esiste nessun percorso formale obbligatorio per svolgere la professione.

C'è un percorso consigliato?
Come si sviluppa la carriera?

L’ADDETTO ALLE RELAZIONI CON IL PUBBLICO rappresenta una figura di ingresso che, attraverso il consolidamento dell’esperienza e una profonda conoscenza dell’Ente può diventare Responsabile dell’Ufficio Comunicazione esterna o ancora lavorare nelle eventuali altre funzioni di comunicazione presenti nell’Ente. Essendo Enti Pubblici si accede alla professione attraverso concorso pubblico.

Naviga

Scarica