Obiettivo Professioni

Martedì 16 dicembre alle 10.00 al Laboratorio Quazza di Palazzo Nuovo (Via Sant'Ottavio 20 - Torino), si conclude il percorso di Obiettivo Professioni, concorso cinematografico nato per promuovere l’utilizzo del portale Atlante delle professioni (www.atlantedelleprofessioni.it); un osservatorio sulle 150 professioni di placement post universitario ideale, uno strumento di orientamento per giovani e imprese, nonché finestra sul mondo del lavoro. 

Dal lancio del concorso lo scorso giugno, Piemonte Movie in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino ha portato avanti un attento lavoro di tutoraggio, che ha visto due esperti della tecnica cinematografica affiancare gli iscritti al concorso, laurati o studenti dell'Università di Torino,  nelle diverse fasi di realizzazione dei video, per guidarli nell’affrontare un tema così discusso ed esplorare da vicino con uno sguardo creativo e personale le professioni formate dall'Università degli Studi di Torino.

logo_concorso

Le verità nascoste - La professione dell′avvocato (Obiettivo Professioni 2014)

Concorso cinematografico Obiettivo Professioni 2014
Atlante delle Professioni - Università degli Studi di Torino in collaborazione con Piemonte Movie

Premio Secondo Classificato 500 €

Le verità nascoste (8'48'')

> Professione: avvocato

Soggetto/ sceneggiatura/ regia: Laura Orio, Stefano Visciglia

Fotografia: Stefano Visciglia

Montaggio: Laura Orio

Diventare avvocato. Essere avvocato. Luci e ombre di un mestiere, attraverso la costruzione della propria reputazione e gli stereotipi con i quali l'avvocato si trova quotidianamente a confrontarsi. Quali sono le qualità necessarie per affermarsi, i rischi e le fatiche nascoste di un lavoro che "non ti abbandona mai", di una scienza della verità che spesso viene mitizzata, oppure, al contrario, è oggetto di diffidenza e pregiudizi?

MOTIVAZIONE

Per la capacità di illustrare e descrivere attraverso le immagini e una diretta testimonianza la professione dell’avvocato. Un quadro d’insieme esauriente e ben costruito che illustra il lavoro ma anche le ripercussioni sulla dimensione personale.