Che cos'è

Nell’ambito del programma "Formazione e Innovazione per l'occupazione" (FiXO) l’Università di Torino, in collaborazione con il Corep, ha avviato la sperimentazione di uno strumento di analisi e descrizione delle figure professionali che si è avvalsa anche di una precedente esperienza di collaborazione con il MLPS e con Italia lavoro.

L'Atlante delle professioni è un osservatorio delle professioni in uscita dai percorsi universitari, uno strumento a disposizione dei giovani e delle famiglie, dei Corsi di Laurea e dei servizi di placement, delle imprese e delle istituzioni.

Esso si pone l’obiettivo di facilitare e di rafforzare le attività di orientamento, di consulenza e di mediazione dei Job Placement universitari e di creare un dialogo diretto tra università e imprese.

Consente ai corsi di laurea di mettere in relazione la loro offerta formativa con le prospettive occupazionali dei propri laureati e con la domanda di competenze espressa dal mondo del lavoro.

L’osservatorio prende la forma di Atlante consultabile su web e contiene schede di descrizione delle figure professionali, delle attività svolte, delle competenze richieste, della loro presenza nel mercato del lavoro, degli ambiti di lavoro entro cui operano. Esse sono talvolta corredate da documentazioni video che consentono di cogliere aspetti particolarmente stimolanti dei profili professionali e dei contesti operativi di riferimento.

Sono circa 150 le professioni in uscita dall'Università di Torino. Di queste sono state finora descritte circa 90 figure professionali. Le attività di ricerca tese a completare la descrizione di tutte le figure dell'Atlante delle Professioni sono continue ed in questo senso il Portale è in continuo aggiornamento.

L’Atlante costituisce, inoltre, un modello replicabile in altre regioni italiane.