Ufficiale di stato civile - Ufficiale d'anagrafe

Operatore dei servizi demografici, Tecnico e Tecnica dei servizi pubblici per il rilascio di certificazioni e documentazioni personali

Carta d'identità
Chi è?

L’UFFICIALE DI STATO CIVILE si occupa di registrare e certificare tutti i dati personali del cittadino aventi rilievo amministrativo (cittadinanza, nascita, matrimonio o unione civile, morte). Accerta tali dati, che nel loro insieme costituiscono lo stato civile del cittadino, e registra i fatti giuridici che modificano condizioni e situazioni personali. È responsabile del mantenimento dei registri dello stato civile e ha l’autorità per rilasciare gli estratti e i certificati richiesti dai cittadini sulla base dei dati ivi contenuti. Celebra il matrimonio civile e costituisce l’unione civile.

L’UFFICIALE D’ANAGRAFE si occupa di registrare e di mantenere, nel registro dell’anagrafe della popolazione residente (APR), le posizioni delle persone singole, delle famiglie e delle convivenze che hanno stabilito la propria residenza nel comune. Verifica la verità delle posizioni comunicate dal cittadino e delle dichiarazioni di trasferimento di residenza. Registra inoltre le posizioni delle persone senza fissa dimora che hanno stabilito nel comune il proprio domicilio. L’Ufficio dell’Anagrafe rilascia anche certificati di residenza e la carta d’identità.

L’UFFICIALE DI STATO CIVILE e l’UFFICIALE D’ANAGRAFE sono organi necessari di ogni comune.

Quali norme regolano la professione?

La funzione di UFFICIALE DI STATO CIVILE è svolta dal sindaco, dal presidente della circoscrizione di decentramento comunale, dal cosiddetto prosindaco, e dal segretario comunale, nonché da autorità diplomatiche e consolari all’estero, comandanti di navi, ecc. Possono essere abilitati al ruolo di UFFICIALE DI STATO CIVILE anche i dipendenti comunali a tempo indeterminato che abbiano superato appositi corsi organizzati dall’Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d’Anagrafe. Le funzioni e i requisiti d’accesso per la professione sono disciplinati dal DPR 3.11.2000 n. 396.

Anche la funzione di UFFICIALE D’ANAGRAFE è attribuita al sindaco e a chi lo sostituisce (vicesindaco, assessore anziano, ecc.), ma può essere in parte delegata ai dipendenti comunali a tempo indeterminato ritenuti idonei.

Livello EQF

VI livello del Quadro Europeo delle Qualifiche, corrispondente al primo ciclo dei titoli accademici

Carta d'identità
Carta di Identita

L’UFFICIALE DI STATO CIVILE si occupa di registrare e certificare tutti i dati personali del cittadino aventi rilievo amministrativo (cittadinanza, nascita, matrimonio o unione civile, morte). Accerta tali dati, che nel loro insieme costituiscono lo stato civile del cittadino, e registra i fatti giuridici che modificano condizioni e situazioni personali. È responsabile del mantenimento dei registri dello stato civile e ha l’autorità per rilasciare gli estratti e i certificati richiesti dai cittadini sulla base dei dati ivi contenuti. Celebra il matrimonio civile e costituisce l’unione civile.

L’UFFICIALE D’ANAGRAFE si occupa di registrare e di mantenere, nel registro dell’anagrafe della popolazione residente (APR), le posizioni delle persone singole, delle famiglie e delle convivenze che hanno stabilito la propria residenza nel comune. Verifica la verità delle posizioni comunicate dal cittadino e delle dichiarazioni di trasferimento di residenza. Registra inoltre le posizioni delle persone senza fissa dimora che hanno stabilito nel comune il proprio domicilio. L’Ufficio dell’Anagrafe rilascia anche certificati di residenza e la carta d’identità.

L’UFFICIALE DI STATO CIVILE e l’UFFICIALE D’ANAGRAFE sono organi necessari di ogni comune.

Naviga

Scarica