Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva

TNPEE, Neuropsicomotricista, Neurodevelopmental Disorders Therapist

Carta d'identità
Chi è?

Il TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL’ETÀ EVOLUTIVA (TNPEE) è  il professionista sanitario che svolge, in collaborazione con l’equipe multiprofessionale di neuropsichiatria infantile e in collaborazione con altri professionisti dell’area pediatrica, gli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione delle malattie neuropsichiatriche infantili, nelle aree della neuropsicomotricità, della neuropsicologia e della psicopatologia dello sviluppo (fascia di età 0 - 18 anni).

Il TNPEE si occupa delle situazioni di disabilità dovute a ritardi di acquisizione, disturbi o patologie che limitano la capacità del bambino o della persona assistita di realizzare quanto necessario alla sua crescita.

Opera all’interno della cornice teorica del modello biopsicosociale della disabilità proposto dall’Organizzazione Mondale della Sanità: il TNPEE pone attenzione alla globalità dello sviluppo, considerando l’equilibrio complessivo e l’integrazione di tutte le funzioni e le competenze, così come l’interazione tra stadio di sviluppo e evoluzione della patologia.

Quali norme regolano la professione?

La professione di TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL'ETÀ EVOLUTIVA può essere esercitata da chi ha conseguito la laurea triennale abilitante in Terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva.

Gli ambiti di competenza del TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL'ETÀ EVOLUTIVA vengono definiti da:

Inoltre, in analogia alle altre professioni sanitarie, costituiscono normativa di riferimento professionale:

  • legge 26 febbraio 1999, n. 42, che prevede disposizioni in materia di professioni sanitarie
  • legge del 10 Agosto 2000, n. 251, che disciplina le professioni sanitarie infermieristiche, tecniche, della riabilitazione, della prevenzione, nonché la professione ostetrica
  • il decreto ministeriale 19.02.2009

Come le altre Professioni Sanitarie, il TNPEE è inserito all’interno del programma di formazione continua in Medicina (ECM) che definisce l’obbligo di aggiornamento professionale post-laurea.

Nei Paesi europei la libera circolazione dei TNPEE è garantita dalle norme del Decreto Legislativo n. 115 del 1992, successivamente modificato dal Decreto Legislativo n. 277 del 2003. I cittadini italiani che hanno conseguito in Italia un titolo professionale dell’area sanitaria e vogliono esercitare la professione in un altro Paese comunitario devono presentare domanda di riconoscimento del titolo all’autorità competente del Paese estero.

Attualmente non è prevista l’iscrizione a un Albo professionale.

Figure professionali di prossimità

Professioni della riabilitazione (Fisioterapista, Logopedista, Ortottista, Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica)

Livello EQF

VI livello del Quadro Europeo delle Qualifiche, corrispondente al primo ciclo dei titoli accademici

Carta d'identità
Carta di Identita

Il TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL’ETÀ EVOLUTIVA (TNPEE) è  il professionista sanitario che svolge, in collaborazione con l’equipe multiprofessionale di neuropsichiatria infantile e in collaborazione con altri professionisti dell’area pediatrica, gli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione delle malattie neuropsichiatriche infantili, nelle aree della neuropsicomotricità, della neuropsicologia e della psicopatologia dello sviluppo (fascia di età 0 - 18 anni).

Il TNPEE si occupa delle situazioni di disabilità dovute a ritardi di acquisizione, disturbi o patologie che limitano la capacità del bambino o della persona assistita di realizzare quanto necessario alla sua crescita.

Opera all’interno della cornice teorica del modello biopsicosociale della disabilità proposto dall’Organizzazione Mondale della Sanità: il TNPEE pone attenzione alla globalità dello sviluppo, considerando l’equilibrio complessivo e l’integrazione di tutte le funzioni e le competenze, così come l’interazione tra stadio di sviluppo e evoluzione della patologia.

Dove Lavora

Il TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL'ETÀ EVOLUTIVA può lavorare in:

STRUTTURE SANITARIE PUBBLICHE Servizi di Neuropsichiatria Infantile Universitari e Ospedalieri, Servizi Materno – Infantili e/o Riabilitativi Territoriali
STRUTTURE SANITARIE PRIVATE Private, Private accreditate o convenzionate: cliniche, centri di riabilitazione, centri residenziali, centri diurni, consultori famigliari e pediatrici, servizi domiciliari
STRUTTURE EDUCATIVE O ENTI LOCALI ad esempio scuole infantili e primarie di 1° e 2° livello, centri educativi, consultori, comunità, gruppi di lavoro di prevenzione
STUDIO PRIVATO come dipendente o libero professionista

Sia nelle strutture sanitarie pubbliche, sia in quelle private, il modello organizzativo proposto per gli interventi prevede la composizione di un’equipe multidisciplinare con la presenza di: medico, psicologo, educatori e professionisti della riabilitazione.

SERVIZI OSPEDALIERI E SERVIZI TERRITORIALI

Negli ospedali il TNPEE lavora in situazioni mediamente più complesse rispetto a quanto avviene sul territorio: dallo screening di salute alla pediatria ospedaliera, ortopedia e pneumologia infantile, sino a reparti complessi quali la terapia intensiva neonatale e la rianimazione.

Nelle strutture territoriali avviene una presa in carico della persona in continuità assistenziale con l’ospedale in modo longitudinale seguendo la crescita per periodi di tempo più o meno lunghi a seconda della tipologia e dell’evoluzione del quadro clinico.

SERVIZI PRIVATI

Nell’ambito privato si stanno strutturando sempre più forme aggregative multidisciplinari, talvolta organizzate in associazioni professionali, talvolta in cooperative.

Il privato accreditato interviene successivamente alla fase acuta, in convenzione con l’ente pubblico.

Percorso Formativo
Formazione e sviluppo professionale
C'è un percorso formale?

La professione di TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL'ETÀ EVOLUTIVA può essere esercitata da chi ha conseguito una Laurea triennale in Terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, presso uno dei Corsi di Laurea presenti sul territorio Nazionale.

La Laurea in Terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva è abilitante all’esercizio della professione, in quanto la prova finale ha valore di Esame di Stato.

L’attività formativa prevede il superamento degli esami previsti dall’Ordinamento Didattico a cui si aggiunge un tirocinio obbligatorio articolato sui 3 anni da realizzarsi presso le strutture individuate dall’Ateneo. 

L’accesso al Corso di Laurea è a numero programmato e la frequenza è obbligatoria.

C'è un percorso consigliato?

Una volta conseguita la Laurea in Terapia della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, è possibile proseguire gli studi in ambito universitario presso il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative delle professioni sanitarie (che mira a sviluppare competenze trasversali nelle aree della ricerca, formazione,  management) con successiva possibilità di accedere a Corsi di Dottorato di Ricerca.

In ambito clinico, in seguito al conseguimento della laurea Triennale è possibile accedere a Master di I e II livello che offrono occasioni di approfondimento disciplinare specifico (es., neonatologia, ortopedia, pneumologia, neuropsicologia e neuroscienze, ecc.).

Come si sviluppa la carriera?

La carriera del TNPEE si sviluppa con l'acquisizione dei master di specializzazione, che accrescono le competenze specifiche del professionista, ma che ad oggi non sanciscono un avanzamento di status in termini di retribuzione o definizione del ruolo.

Si può sviluppare in senso verticale nel ruolo di Coordinatore dei servizi sanitari: in questo caso la normativa del pubblico impiego prevede la necessità di acquisire il titolo di Master in Coordinamento e/o Laurea Magistrale e successiva partecipazione a concorso.

Ulteriore possibilità di sviluppo di carriera in senso verticale è il passaggio a ruoli di Dirigenza, che richiedono l’acquisizione della Laurea Magistrale.

Avendo acquisito un buon livello di esperienza è possibile realizzare attività di docenza e tutorato rivolta agli studenti dei corsi di laurea.

Naviga

Scarica